· Attività svolte
· Consulenza legale
· Consulenza pedagogico-didattica
· Collaborazioni con le Province


  ..:: ATTIVITA' SVOLTE ::..

· Collaborazione con i comuni che perseguono le finalità di integrazione sociale per i soggetti con disabilità uditiva in un ottica di lavoro in rete

· Sensibilizzazione dell'opinione pubblica sulle problematiche legate alla sordità

· Collaborazione con i servizi sanitari e sociali perchè si attui una diagnosi precoce, una corretta protesizzazione ed un intervento riabilitativo con la partecipazione diretta dei familiari

· Informazione, sostegno e solidarietà alle famiglie e ad adulti ipoacusici

· Affermazione del diritto del bambino con sordità a frequentare la scuola di tutti e collaborazione con la Scuola per migliorare la qualità dell'integrazione scolastica a tutti i livelli

· Sollecitazione delle famiglie alla partecipazione, alla conoscenza, allo studio ed alla risoluzione dei problemi derivanti dalla sordità

· Promozione della formazione dei genitori

· Sollecitazione degli Enti competenti perchè sul territorio provinciale siano garantiti servizi adeguati ai bisogni dei bambini e degli adulti ipoacusici e delle loro famiglie

· Promozione ed organizzazione di corsi di formazione e di aggiornamento per gli assistenti didattici domiciliari e per tutti gli altri operatori che si occupano delle persone audiolese

· Promozione di convegni e di incontri con altri soggetti interessati all'educazione ed all'integrazione sociale dei portatori di disabilità

· Attività di segretariato per le famiglie

· Partecipazione al Gruppo di Lavoro Interistituzionale Provinciale Handicap e ai G.L.H. presso le scuole dove sono presenti i soggetti sordi

· Organizzazione di incontri, conferenze, seminari, convegni su temi riguardanti le problematiche della sordità

· Incontri individuali e/o collegiali con i centri di abilitazione

· Consulenza legale (su appuntamento) (vedi dettaglio)

· Consulenza pedagogico-didattica (su appuntamento) (vedi dettaglio)

· Collaborazione con i centri acustici

· Attività di volontariato presso enti pubblici

· Visite didattiche e gite d'istruzione

· Bando VI Premio Regionale Gianluca Vitale ( vedi vettaglio )


  ..:: CONSULENZA LEGALE ::..

· Ha lo scopo di fornire una completa ed ampia tutela dei propri associati rispetto alle procedure stragiudiziali che riguardano gli interessi legittimi di ogni audioleso

· Fornisce informazioni di carattere giuridico sulle norme che regolamentano le modalità di riconoscimento della sordità e le relative provvidenze economiche, il collocamento mirato ed i benefici in ambito lavorativo, l'assistenza e l'integrazione sociale, le agevolazioni ed i benefici fiscali, ed il diritto allo studio

· Si serve, di norma, di un notiziario riservato alle famiglie degli assistiti, per informarle delle ultime novità in campo legislativo e giurisdizionale.



  ..:: CONSULENZA PEDAGOGICO-DIDATTICA ::..

La consulenza pedagogico-didattica è un'attività complessa che ha come obiettivo prioritario il sostegno indiretto del processo d'integrazione scolastica del soggetto sordo, attraverso un'azione d'informazione e di formazione di tutti gli elementi del contesto in cui è immerso: la famiglia, gli operatori della scuola, gli assistenti educativi didattici dell'associazione e quanti altri fanno parte della rete operativa dell'integrazione.
Il consulente svolge un'azione collettiva ed individuale; interviene presso le istituzioni scolastiche attraverso la partecipazione ai G.H. operativi, su invito della scuola, in collaborazione con la famiglia e con gli assitenti educativo-didattici-domiciliari; offre la propria consulenza individuale nei casi più problematici e tutte le volte che essa è richiesta dai vari operatori della rete, in un'ottica di collaborazione e di aiuto, nel rispetto dei compiti e delle funzioni dei singoli operatori e delle istituzioni preposte.



  ..:: COLLABORAZIONI ::..

L'Associazione A.F.I.A., in convenzione con i comuni delle province di Chieti e di Pescara, da anni attua il servizio di assistenza didattica-domiciliare (L.32/97).
L'assistenza è un sostegno educativo-didattico svolto da operatori qualificati che, attraverso un supporto scolastico nei vari ordini e gradi di ogni scuola, stimolano il disabile sensoriale all'apprendimento del linguaggio.
Fondamentale per il processo di integrazione è l'attuazione di un lavoro in rete con tutte le figure professionali che si occupano dell'audioleso.
Da diversi anni l'A.F.I.A fornisce alle famiglie il servizio di musicoterapia ed educazione musicale in tre laboratori dislocati in scuole delle due province con apposite convenzioni e collaborazioni con gli istituti scolastici ospitanti.
Perché la musica proprio ai disabili uditivi? Perché permette uno sviluppo armonioso di tutto l'individuo agendo sulla globalità della persona.

Clicca quì per vedere "Educazione musicale - Musicoterapia"




© 2010 - A.F.I.A. Associazione Famiglie Ipoacusici Abruzzesi - Ortona (Chieti)

DONA IL 5X1000 C.F. 93006870690